Racconti Pornografici

I Racconti Pornografici più caldi mai letti, nuove entrate per tutti i gusti, creati appositamente dagli Iscritti per il sito.

Trovati: 50 - Pagina 5 di 51 2 3 4 5

In ferie
Autore: Crocodile - 19/03/2012
Eccomi di nuovo qui a raccontare una delle mie varie avventure scoperecce. Agosto, partiamo per le ferie, macchina carica, destinazione Capo Rizzuto (Calabria) dove mi hanno detto che ci sono alcuni campeggi per naturisti. Dopo molte ore (12 circa) di viaggio arrivo e inizio a cercare sto benedetto camping nudista, trovatolo inizio a piazzare la roulotte, mentre la mia lei (Claudia 32) sistema l'interno ed inizia a preparare il pranzo. Noto con piacere che nella piazzola in fianco sono piazzate, in roulotte anhe loro, 3 stupende fighe, 2 bionde ed 1 mora, già semi-abbronzate, che non nascondono nulla del loro fantastico corpo. Claudia nota che non rimango indifferente alla vista di quei 3 corpi da schianto, e mi tira un calcetto allo stinco. Io le dico sottovoce: "Stai tranquilla, piacerà anche a te fare una bella ammucchiata" - "Sei sempre il solito porcellone". Finito il pranzo, invitiamo le tre gnocche a prendere il caffè da noi, loro non rifiutano, facciamo le presentazioni...

Non me lo aspettavo...
03/03/2012
Era un venerdì sera e stavo uscendo dal mio appartamento quando dall'appartamento difronte esce una giovane bella, avrà 30 anni, due belle tette, mora, è la mia nuova vicina, ci salutiamo e ci conosciamo, lei si chiama Isabella, dopo un paio di giorni vedo arrivare un altra ragazza assieme a lei, e ci salutiamo e ognuno va per la sua strada. Un giorno incontro Isabella ad un bar, stiamo a parlare per un bel pò e poi io la accompagno a casa visto che era a piedi, in macchina notai che si scopriva sempre di più le tette, poi lei mi chiese se mi piacevano le sue tette, io le risposi di si, e lei si mise a ridere, poi arrivati a casa la salutai e mi diede un bacio sulla guancia, io ricambiai ovviamente, poi mi chiese vuoi toccarmi le tette, io le dissi che non volevo essere scortese ma poi lei si tirò su la maglia e mi mostrò le tette, e mi disse dai toccale, e io però le dissi di no un paio di volte ma poi gliele palpai, io le chiese se erano finte e lei mi rispose di si e andò nel suo...

La vcina dal ghana
Autore: Luko - 26/02/2012
Tra vicini ci si saluta e ci si parla...ho una vicina 35 anni dal ghana, ma non ho mai capito come si chiama in realtà ma lei si fa chiamare lilli...Lei è la meraviglia...magra, alta, con 2 tette enormi e un culo fantastico...era una giornata di pioggia, ed erano le 17 e 40 più o meno, ed ero appena rientrato dal lavoro, e trovai lilli che si stava sedendo sulle scale, io la salutai e le chiesi cosa fece li fuori, e mi rispose che aveva dimenticato le chiavi dentro casa e che stava aspettando che una sua amica, che lei ospitava ogni tanto, le venisse ad aprire, però ci metteva circa 2 ore perché era al lavoro e non poteva staccare prima. Io dissi a lilli che se voleva la ospitavo fin che non arrivasse la sua amica, lei mi rispose che non voleva disturbare, poi però entrò senza esitare. Le offrii un bicchiere d'acqua perché non voleva alcolici, io iniziai a guardarla, e indossava un paio di sandali col tacco, ed indossava una minigonna di jeans tanto mini, riuscivo quasi ad...

La ragazza del V° piano
Autore: Crocodile - 22/02/2012
Eccomi ancora qui.. Abito in un palazzo di 6 piani, la gente è tanta, ci sono tutti i tipi di donna possibili ed immaginabili. Sul mio piano c'è la mammina di 30 anni con due figli (intoccabile), la donna di colore con 90 kg di ciccia (non interessa), e poi le zitelle di 40 anni che stanno ancora con la mamma. Così è quella del V°, 2 piani sopra il mio, che esce il mattino presto per andare a lavorare, e la sera tardi porta fuori il cagnolino per i propri bisogni. E' successo che una sera, al suo rientro, ci incrociamo, ci salutiamo, e noto che non essendo delle più fighe, 1,60 di altezza e circa 55 kg di peso, si copre con assurdi pastrani, e conoscendo lei stessa la sua condizione di essere non super, non tiene molto conto al suo abbigliamento ed al suo trucco. Saliamo insieme in ascensore, scambiamo qualche chiacchiera, e mi viene in mente di invitarla per un caffè quando meglio le aggrada. Uscendo al mio piano, la saluto e lei dice: "domani sera posso venire da te per il...

Sesso!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Autore: Crocodile - 20/02/2012
Come avrete capito sono amante del sesso in tutte le sue forme (fighe o trans, basta che sia un buco stretto, soprattutto come il culo)!!!!!!!!!!!!!!!! Vado al cinema, uno di quei locali dove danno filmini hard, e puoi trovare di tutto, dai gay ai trans, alle coppie in cerca di novità.. Trovo un locale dove danno film hard, entro e mi accomodo in un posto sulle fila esterna, per avere il controllo della scena.............. Dopo vari viavai,. noto che c'è una persona che non è un uomo come quelli che vanno avanti e indietro per il cesso del cinema (vecchi in cerca di cazzi grossi e giovani)-- Mi alzo e seguo quelli che vanno al cesso, e mi trovo davanti una scena da apocalisse: 3 vecchi (75 circa che si fanno sukkiare il kazzo) e 2 marokki che inculano il trans di turno (travestito per l'occasione).. Al ke, mi faccio spazio e prendo il posto di 1 dei marokki e mi metto ad inculare il trans di turno, e lo pompo violentemente in kulo, fino a ke gli riempio il kulo di sborra, seguito...

Campeggio
Autore: Crocodile - 20/02/2012
Cazzo ke bello il campeggio!!!!!!!!!!!!!! Calabria.. Agosto.. Vado in campeggio (3 persone) con Lei, la sorella gemella e la nipote di 9 anni... Arrivo, tenda già pronta (l'aveva lasciata il mio socio 1 settimana prima), scarico e sistemo tutto pronti per 3 settimane di meritate ferie.. Primo giorno e prima serata passate in relax totale, ceniamo e facciamo un giro per il paese. Sveglia il mattino successivo e via per il mare fantastico dello Ionio calabrese, con immersioni e sole nudi e/o topless... Rientriamo la sera al camping, doccia, cena e verso le 22 arrivano 2 macchine che si piazzano non lontano da noi; 7 ragazze, sole, tutte belle fighe.... Iniziano a piantare la tenda (1 sola, lunga, dove ci stanno tutte e 7) e la mia Lei mi suggerisce di aiutarle a piazzare la tenda.. Mi avvicino, saluto ed offro il mio aiuto, ben accettato da loro, e data l'ora offriamo loro qualcosa da mangiare e da bere.. Ci presentiamo tutti, e in particolare mi colpiscono alcune delle 7: 2...

Il treno
Autore: Crocodile - 17/02/2012
Era il 12 di settembre, appena congedato da 12 mesi di militare, e quella sera stavo recandomi a Ravenna per un periodo di relax, e non avendo mezzi a disposizione sono partito in treno. Arrivo alla stazione, il treno è già lì e salgo, vado alla ricerca di uno scompartimento libero e trovato mi accomodo; dopo alcuni minuti arrivano padre e due figli (maschio circa 12 e femmina sui 17) che chiedono di accomodarsi: "Prego fate pure" dico io. Io ero accomodato nel posto vicino alla porta, il padre va vicino al finestrino dalla parte opposta alla mia, il ragazzo di fronte a me e la ragazza vicino al finestrino, di fronte al padre. Dopo mezzora circa il treno parte, ed il padre chiede di spegnare le luci dato che vuole riposare (doveva andare fino in Puglia), ed io lo accontento (rimangono le luci del corridoio). Mi alzo per andare a fumare in corridoio, la ragazza esce dallo scompartimento per andare in toilette, e passando mi regala un gran sorriso, e già lì inizio ad ecceitarmi;...

Scopata di vicinato
Autore: Godere - 13/01/2012
L avevo vista crescere, diventare donna, mettersi con uno, fare una bambina ed essere abbandonata. Ora vive col padre e con la figlia, un piano sopra al mio. I nostri rapporti sono stati sempre cordiali. Le ho chiesto sempre del suo lavoro e della bambina e lei mi ha risposto sempre volentieri. Ciò che ha passato, per molto tempo, lo si è letto in viso e nel fisico: sempre seriosa e smunta, magra, quasi senza forme. L anno scorso, al ritorno delle vacanze estive, l ho trovata cambiata: sorridente e, soprattutto, bene in carne. Le tette sostenute, più tondetta, un culetto sodo ed inarcato. Tanto da pensare che si fosse innamorata durante le ferie, ma sapevo che non era così. Ho cominciato a guardarla con altro occhi, a desiderarla. Quando l ho salutata i miei occhi sorridevano compiaciuti, mentre si soffermavano sulle sue forme riacquistate. Lei mi è parsa contenta della mia ammirazione. Ora la incontro più spesso per le scale e per la strada, ci soffermiamo a parlare anche a lungo ed...

Una foto
Autore: Godere - 19/12/2011
Ti piacciono le mie tette, tesoro? . L amicizia con la ragazza di V. era iniziata virtualmente con uno scambio normalissimo di e-mail. Niente d importante all inizio: saluti, informazioni sulla vita di entrambi, sul lavoro, sugli affetti. Lui, nuovo a questa esperienza e anche perché abbastanza maturo come età, era stato veritiero. Lei, immaginò, forse lo era poco, come accade sul Web. La conoscenza si fece più approfondita, allorché lei lo invitò a visitare il suo blog personale, coloratissimo, ricco di foto, un diario di pensieri e di poesie, molto ben fatto. Lei vi appariva spesso in una serie d instantanee molto belle, artisticamente curate, perfettamente ritoccate. Era una bella donna, non c era che dire; lunghi capelli meri fluenti, occhi splendenti come diamanti, viso ben modellato, molto dolce. Si mostrava quasi nuda, nel senso che faceva vedere e non vedere, celandosi dietro grandi veli, camice di pizzo, parei, insomma era uno spettacolo! Lui cominciò col diventare un...

...e chi se l'aspettava....
Autore: Maiestatis - 25/10/2011
Erano anni che non vedevo Francesca, una mia cara amica, bella ragazza poco seno, sedere da urlo viso grazioso....lei è sposata con un mio carissimo amico che causa lontananza non vedo mai giustamente....io fidanzatissimo con una ragazza bellissima che mi sognare in ogni momento. Devo partire per lavoro....decido di chiamare la mia ragazza che non avrei visto per una settimana e lei ha le mestruazioni allora decide di farmi un lavoretto di mano niente male. Arrivo a casa di Francesca...è sola e mi apre con un vestitino nero cortissimo, autoreggenti nere e tacchi alti, "oh mio dio!" ho pensato in quel momento, che vorrà fare....la saluto cmq con disinvoltura e lei non parla zitta sorride e mi prende la mano...mi spinge sul divano e mi chiede se ho dell'erba dietro, le dico di si ed inizio a rullare lei si inginocchia davanti a me, io imbarazzatissimo inizio lo stesso ad eccitarmi, ho difficoltà a rullare, lei mi abbassa i pantaloni ed inizia ad accarezzarmi l'arnese da sopra i boxer...

Trovati: 50 - Pagina 5 di 51 2 3 4 5

Stat