Racconti Hard

I Racconti Hard più belli del settore, novità assicurate, mai pubblicati altrove, li trovi su questo sito grazie agli Iscritti.

Trovati: 50 - Pagina 4 di 51 2 3 4 5

Scopata poliglotta
31/07/2012
M ero risolto, quell estate, di trascorrere le mattinate ai bordi della piscina comunale della città. A parte il caldo, era anche fiaccato dal ricordo di G., che mi aveva scaricato due settimane prima, per la quale cosa ero arrapato da morire, tanto che lo avrei messo nel primo buco che avrei incontrato, senza pormi alcun problema. Fatto sta che mi mettevo ad occhieggiare, nascosto dai miei occhiali a specchio, tutte le donne presenti, alcune belle (poche in verità), altre appena passabili, ma buone per una sana e bella scopata liberatoria. Una mattina, mentre mi godevo la frescura dell acqua e la carezza del sole, mi accorsi che, poco distante, una tale armeggiava faticosamente col lettino prendisole: non riusciva a stendere i due appoggi posteriori, si sfiniva, grugniva, si guardava intorno, come per chiedere aiuto. Decisi di fare il cavaliere, mi sollevai, con un certo sforzo, causa afa, dalla mia comoda posizione ( o posto d osservazione, che dir si voglia, delle varie fiche in...

Il caffè di Chiara
11/07/2012
Avevo da poco aperto gli occhi quando sentii il passo dei suoi piedi scalzi venire verso la stanza in cui mi trovavo. Lei aveva i capelli biondi lunghi e lisci, occhi azzurri, alta 1,70, magra, seno piccolo e fondoschiena stupendo. Il suo nome era Chiara ed era una di quelle amiche con le quali puoi passare dei weekand di sesso niente male accompagnati da altri piccoli piaceri. Uno di questi piccoli piacere era ad esempio, portarmi il caffè a letto come stava facendo in quel momento,visto che non appena entrò nella stanza, oltre a notare che indossava solo un vestitino da notte leggerissimo quasi sul rosa leggermente trasparente, vidi fra le sue mani un vassoio con 2 tazze di caffè. Le sorrisi e lei ricambio mentre il suo splendido fondoschiena si poggiava sul letto a pochi mm dalla mia gamba e mi porgeva una delle 2 tazze. Fu una piacevole sorpresa quel caffè così buono, e una volta bevuto tutto le dissi -Però... stai migliorando eh!- e lei rispose maliziosa -sarà stata la...

Cena da Giulia
09/07/2012
Una sera suona il telefono: "Ciao, sono Giulia, sto organizzando una cena tra amici: vuoi essere dei nostri?" "Come posso non esserci, dimmi solo dove e quando." "Venerdì alle 21.00 da Cristiana". (Bella figa zoccola e ninfomane). La sera della cena arrivo puntuale con 2 magnum di champagne e rose per l'ospite di casa Cristiana. Poca gente ancora, ma la padrona di casa e Giulia sono 2 superbe femmine (Cris bionda, 35 anni, 4° di seno; Giulia 33 anni, mora, 3° di seno abbondante), sono già arrapate ed arrapanti. Dopo alcuni minuti arrivano altri ospiti, Amanda (rossa da schianto, 34 anni, 4° di seno come Cris) accompagnata da 2 negri super atletici. Dopo poco altre 3 persone, Jamie (bionda pure lei, 35 anni, 3° di seno), accompagnata da 2 trans americane (Coco mulatta, Raffa bionda) tutte e due alte almeno 1,80, con mini e tacchi da vertigine. Dopo i convenevoli dei saluti, ci accomodiamo a tavola, in fianco a me Coco da una parte e Amanda dall'altra; non avevamo ancora...

Il corso di aggiornamento
02/07/2012
Cadeva puntuale, come una condanna biblica, ogni anno per Amanda e Giulia il corso di aggiornamento che si teneva sempre nella medesima città, nella stessa sala Congressi del solito albergo, nel mese di maggio: cambiavano solo i giorni. All inizio, o a metà o verso la fine del mese. Della cittadina, ormai, conoscevano a menadito ogni strada, ogni piazzetta, tutti i vicoli e tutti i locali dove, di sera, fermarsi a bere qualcosa e a scambiare un po di chiacchiere. Poiché erano amiche, oltre che colleghe, le assegnavano anche la stessa camera a due letti separati. Solo che questa volta ebbero una matrimoniale, come se fossero stati due sposini. Ed, infatti, Amanda, più spigliata, ci scherzò su questo particolare: Sarà la nostra prima notte di nozze, ci pensi? . Lei era fatta così, più disinvolta e disinibita della compagna, una donna sui trentacinque anni, snella, bionda, abbastanza piacente, coi capelli a caschetto ed un visetto spiritoso; l altra, Giulia, era un po introversa, quasi...

Vicina incinta
13/06/2012
Erano circa 3 mesi che ci salutavamo, era arrivata da poco, lei, il marito ed il figlio di 10 anni. Lei, alta 1.70, due tette da favola, culo stupendo, incinta al 4° mese, la sua pancia era già a buon punto.. Mi sono sempre piaciute le donne incinte, con loro è più facile scopare, non bisogna fare retromarcia alla sborrata. Un pomeriggio di un giorno caldo, sento il campanello suonare, guardo dallo spioncino e non posso credere ai miei occhi: è lei che mi sta cercando.. Apro quindi la porta, e lei, in tutto il suo splendore mi dice: "Avrei bisogno di compagnia" - "Sai sono sempre sola in casa, il figlio a scuola e il marito al lavoro".. "Prego accomodati, ti preparo un caffè" rispondo.. E lei "Anche qualcosaltro", m< io non capisco al volo: "Sai mio marito non mi scopa più come una volta, da quando sono incinta".. Colgo la palla al balzo, mi calo i pantaloncini e la incito a sukkiarmi il kazzo già in tiro, cominciando a sgrillettarle il clito e giocando con il suo buchetto di...

Troppa!
05/06/2012
Lei è troppa, in ogni senso. E se il termine non lo spiega abbastanza, pensate a qualcosa di ridondante, abbondante, qualcosa più del doppio e del triplo. Parlo del suo corpo, naturalmente. Non è grassa, ma non è neppure magra: è morbida, anzi morbidissima, piena dei rilievi giusti che una descrizione semplicistica potrebbe parlare di colline, ma il vocabolo più appropriato è montagna. E proprietaria, infatti, di due tettone che, nell ombra notturna, quando s addormenta nuda, continuano a svettare imponenti. Immaginate on la lei una sega spagnola, tanto per cominciare ad elencare i nostri giochini erotici. Il cazzo vi si perde in quell oceano di carne, affonda tra le sue pieghe, la punta non riesce ad accarezzarle le aureole tanto sono distese; i capezzoli sono irti come aculei e fanno quasi male. Sembra che il seme, all atto del godimento, sia insufficiente a bagnare quei grossi copertoni: bisogna spalmarglielo un po dappertutto e manco basta! Il viso s inabissa nei seni, la lingua...

In piscina
01/06/2012
Sono un ragazzo di 28 anni ma questa avventura e successa 10 anni fa circa . Da un pò di tempo vado in piscina con mia mamma, mio fratello e amiche di mia mamma. Un giorno, dopo essere uscito dalla piscina, vado alla toilette, faccio per entrare e vedo la porta del bagno delle donne socchiusa. Non resisto e decido di sbirciare, vedo Luana (l'amica di mia mamma che nonostante i 40 anni portati benissimo è molto bella e sfoggia un culo da favola e due tette da terza abbondante da urlo) che si pulisce la figa. Ho già i miei 19 cm di cazzo che pulsano nel costume e decido di entrare. Lei alza lo sguardo e non fa in tempo a dire una parola che la prendo, chiudo a chiave la porta, le tappo la bocca con la mano, le abbasso il costume microscopico e glielo pianto nella figa mentre lei emette un gemito quasi taciuto dalla mia mano e inizio a pomparla con foga e sento che comincia a leccarmi la mano, allora gli metto un dito a mò di cazzo in bocca che lei comincia a succhiare e questo mi eccita...

Piscina
31/05/2012
Quando la conobbi Luisa aveva 47 anni, un corpo che cominciava a cedere a tratti, all avanzare degli anni, ma con una sensualita incredibile nel muoversi, nel guardarti, esprimeva femminilita da tutti i i pori. Ci incontrammo in un centro sportivo, dove lei era solita frequentare la piscina all aperto in estate, l avevo notata perche era sempre sola a prendere il sole, bionda carnagione chiara, amava lunghi bagni di calore, non trattenendosi con altre persone. Una domenica la piscina era particolarmente affollata, ero vicino a lei e finimmo per conversare un po intanto notavo che si spostava continuamente il costume ogni volta che il mio sguardo, cadeva sulle sue gambe, che erano ancora ben fatte. Mi disse che aveva un marito che ricopriva un ruolo importante in una grande azienda era molto impegnato nel suo lavoro. Capii che era una donna che amava essere guardata e cominciai a farle dei complimenti, certo che fossi tuo marito, mi dedicherei un po di piu a te, avrai un...

Vacanze alternative
31/05/2012
Avevamo deciso di trascorrere le nostre ferie in Sicilia. La compagna del momento si chiama Elisa ha 44 anni, bocca stupenda, tette sode e culetto tipo brasiliano. Conviviamo da tre anni e non abbiamo fatto mai nulla di molto trasgressivo e quindi la nostra prima settimana di vacanza è trascorsa senza particolari sussulti. Sole, mare, relax e la compagnia di altri ospiti dell albergo in cui alloggiavamo. Tutto questo sino a due giorni prima di partire per rientrare a casa. Quella mattina mi propone di prendere un pedalò, a disposizione dei clienti dell albergo, per fare un bagno in prossimità di una piccola baia con una spiagetta deliziosa, che avevamo visto durante un escursione. Giunti all interno della baia ci sdraiamo sul prendisole del pedalò; il suo mini perizoma e le sue tette scatenano le mie voglie e come sempre la mia mano destra si poggia sul suo costume per tentare qualcosa: - Che fai ? - lo sai che mi piaci da morire rispondo mentre provo a mettere due dita...

Lo specialista
28/05/2012
Lo specialista, ora in pensione, era un ex-ginecologo, ma di una specie particolare. Praticava ancora nel suo vecchio studio al quinto piano di un antico palazzo nobiliare, eseguendo visite speciali per un tipo molto selezionato di pazienti. Aveva fatto girare, oculatamente, la voce di essere interessato a visitare soltanto quelle donne mature, abbastanza in discreta salute, che erano insoddisfatte della loro vita sessuale: donne in crisi d astinenza per un matrimonio ormai al tramonto, single bramose di rapporti, qualcuna in vena di sensazioni forti. Lui era pronto ad accontentare tutte con la sua esperienza. Le pazienti che avevano sperimentato il suo metodo erano rimaste contentissime, però non dovevano rivelare il segreto della sua abilità, ma solo consigliare ad amiche e conoscenti l opportunità d un consulto che sarebbe stato serio e altamente professionale. Flo, incuriosita, decise di fissare un appuntamento. Era una donna sui 50, belloccia, anche se un po pingue, sana...

Trovati: 50 - Pagina 4 di 51 2 3 4 5

Stat